I quattro migliori film horror usciti tra gli anni ’60 e ’80

I quattro migliori film horror usciti tra gli anni ’60 e ’80

I film horror non piacciono a tutti, ma è fuor di dubbio che anche pellicole rientranti in tale genere hanno fatto e continueranno a fare la storia del cinema. E altrettanto insindacabile è il fatto che i migliori film horror non possono mancare nella collezione di qualsiasi amante del cinema che si voglia definire tale. Ecco quindi di seguito quattro tra i migliori film horror che bisogna assolutamente procurarsi se già non li si possiede, usciti tra gli anni ’60 e gli anni ’80 del secolo scorso. Il padre degli zombie: George Romero Quando si affronta l’argomento dei migliori film horror non si può che pensare a George Romero e al suo folgorante esordio, datato 1968. Il film che lo portò al centro dei riflettori fu La notte dei morti viventi. Perché questo è tra i migliori film horror di sempre e perché ha fatto storia? Il motivo è duplice: prima di tutto si tratta di una pellicola che nasconde una feroce critica sociale alla società dell’epoca, aspetto che si sarebbe poi rivisto in altre pellicole di Romero e di altri registi. Inoltre, pur non mancando lo splatter, la paura che si prova nel guardarlo deriva non solo da questo aspetto, ma anche dalle capacità registiche di Romero, che ha saputo incutere sempre terrore anche con delle semplici inquadrature. Gli anni ’70: quelli de L’esorcista Una pellicola che non manca mai quando si discute relativamente ai migliori film horror di sempre è ovviamente L’esorcista. Questa è la pellicola che ha fatto passare alla storia William Friedkin e che ancora oggi è presa ad esempio di cosa voglia dire fare un horror con determinate tematiche. La grandezza di questo film horror, che all’epoca della sua uscita nelle sale dovette affrontare diversi problemi legati alla censura, la si percepisce anche dal fatto che i vari sequel e remake sfornati nei quarant’anni successivi non si sono mai nemmeno lontanamente avvicinati alla sua grandezza. Gli anni ’80 in una parola: Shining Stanley Kubrick ha lasciato ai posteri diversi capolavori e tra questi vi è anche Shining, costantemente inserito tra i miglior film horror di sempre. Il film è noto a tutti per l’uso della Steadycam e per la sublime interpretazione di un Jack Nicholson in stato di grazia. E nonostante Stephen King, autore del romanzo omonimo da cui la pellicola fu tratta, ha sempre dichiarato di non essere concorde nelle lodi che il film da sempre riceve, rimane un fatto incontrovertibile, ovvero che questa è la trasposizione cinematografica più riuscita dei suoi romanzi. Wes Craven e il suo Nightmare Ma gli anni ’80 sono stati molto importanti per il cinema horror anche per un altro motivo: l’arrivo sul grande schermo del personaggio di...

Read More

Speed test: cos’è e come utilizzarlo

Speed test: cos’è e come utilizzarlo

Introduzione allo speed test Nell’era di internet, una velocità di connessione estremamente alta è fondamentale per fruire appieno di tutti i contenuti messi a disposizione dal web. Che sia per lavoro o per puro intrattenimento, i contenuti sono diventati sempre più pesanti, necessitando quindi di una velocità di connessione molto alta per poter godere di questi contenuti. Con le connessioni ADSL e fibra è quindi possibile accedere a questo mondo digitale molto agilmente. Le aziende mettono a disposizione diverse offerte e contratti, e ognuno di questi comporta diverse velocità e garanzie. Ma come accertarsi che i valori contrattuali dell’azienda rispecchino la velocità reale? Lo speed test è un servizio web messo a disposizione da alcune aziende per permettere la misurazione da parte di qualunque utente della velocità della propria linea di internet. In questo modo, l’utente sarà in grado di conoscere i valori della propria connessione, capire se sono presenti dei problemi sulla propria linea e se essa rispetta il contratto e i valori forniti dall’azienda che provvede al servizio. Cosa misura lo speed test Gli speed test disponibili su internet generalmente misurano tre valori: il ping (o la latenza), la velocità di download e la velocità di upload. Il primo di questi valori, il ping, viene misurato in millisecondi. Esso consiste nel calcolo del Round Trip Time, o RTT, necessario per inviare dei pacchetti di dati dal computer in remoto al server e ottenere la risposta. Il secondo di questi valori è la velocità di download: un numero di pacchetti poco pesanti viene scaricato dal server sul computer, dopodiché ne viene inviato un altro più pesante a seconda della velocità di download dei primi pacchetti inviati. La velocità media, basata sempre su un tempo di 15 secondi di download, risulta essere la velocità di download disponibile, e viene misurata in Mbps, ovvero in Megabit per secondo. Il terzo e ultimo valore misurato è la velocità di upload, anch’essa misurata in Mbps. Il processo che avviene è il contrario di quello utilizzato per misurare la velocità di download: il computer sceglie alcuni pacchetti di dati da inviare al server per determinare la velocità iniziale, e in base a questa poi invia un nuovo pacchetto di dati più pesante per determinare la velocità media di upload finale. Una volta effettuate queste tre misurazioni, lo speed test recherà a schermo i risultati della linea dell’utente. Esito dello speed test Quindi, lo speed test in conclusione può dare un valore piuttosto indicativo della qualità della linea internet utilizzata. Tuttavia, lo speed test non è un valore assoluto. Esistono molte situazioni che posso determinare una velocità più bassa di quella reale e percepita dal servizio web utilizzato, che include eventuali lavori sulla linea...

Read More

Le scommesse sul vincitore del campionato di Serie B: una panoramica su Spal, Frosinone e Verona

Le scommesse sul vincitore del campionato di Serie B: una panoramica su Spal, Frosinone e Verona

Il campionato di Serie B si avvia alla conclusione e la lotta per la promozione diretta è ormai alle ultime battute e le scommesse sul vincitore del campionato si sono ristrette ad un esiguo numero di squadre. Anche quest’anno il campionato di Serie B ha regalato forti emozioni e ribaltoni continui in testa alla classifica, confermandosi quindi non soltanto una fucina di talenti che nei prossimi anni potrebbero diventare protagonisti in massima serie, ma anche campionato molto interessante e per certi versi più appassionante di quello di Serie A, dove il dominio incontrastato della Juventus ha tolto senza dubbio pathos al torneo. Ma a poche giornate dalla fine, guardando le quote delle scommesse sul vincitore del campionato di Serie B, qual è il quadro che ne esce? La Spal è decisamente favorita per la vittoria finale Dopo il calo vertiginoso del Benevento, che per ampi tratti del campionato ha dato la sensazione di poter competere per la promozione diretta e addirittura per laurearsi vincitore del campionato di Serie B, la vera e unica sorpresa di questa annata della cadetteria è rimasta la Spal di Leonardo Semplici. La squadra ferrarese, anch’essa neo promossa in Serie B, ha fatto un campionato praticamente sempre di vertice e sembra aver dato lo strappo decisivo per la promozione diretta nel momento giusto. Dopo il ko interno contro il Frosinone, che aveva lanciato i ciociari in testa, qualcuno poteva pensare che la corsa per laurearsi vincitore del campionato di Serie B potesse essere chiusa. Ed invece la squadra di Semplici si è rialzata subito e inanellando una serie di risultati positivi, ottenuti spesso mostrando un grande carattere, si è ripresa subito la testa della classifica e ora, dopo la vittoria sul Latina, non soltanto veleggia in testa con tre punti di vantaggio sul Verona, ma ne ha addirittura otto proprio sul Frosinone, che dopo il colpo esterno di Ferrara ha avuto un crollo verticale. E tutto questo si riflette anche nelle quote delle scommesse sul vincitore del campionato di Serie B. Basta guardare ad esempio le quote: il team guidato da Semplici è dato vincitore del campionato di Serie B ad un 1,44, mentre eventuali scommesse sul Frosinone vincitore del campionato di Serie B vengono pagate, al momento, addirittura a 12.00. In rialzo anche le quotazioni del Verona Se il Frosinone, dopo la vittoria nello scontro diretto contro la Spal, è crollato in campionato e conseguentemente nelle quote delle scommesse sul vincitore del campionato di Serie B, si può dire che il Verona di Pecchia abbia fatto il percorso inverso, considerando che la squadra scaligera, dopo un momento di profonda crisi è riuscita a risalire la china. Il Verona, dopo aver dominato la prima parte...

Read More

Il fantacalcio: le regole e i giocatori ideali

Il fantacalcio: le regole e i giocatori ideali

Fantacalcio: gioco appassionante e regole precise Al giorno d’oggi il gioco del fantacalcio è diventato un vero e proprio fenomeno. D’altronde sono tantissimi coloro che si cimentano un questo appassionante gioco calcistico che mette alla prova le conoscenze di ognuno in merito a questo sport. Innanzitutto è bene sottolineare che ci sono delle regole ben precise, a partire dai punteggi. Il fantacalcio si basa sulle prestazioni dei calciatori della serie A e perciò si prende in considerazione il voto che gli viene assegnato dai maggiori esperti di calcio. Questo vuol dire che se un giocatore farà un gol o un assist potrà garantire un bonus aggiuntivo: si parla di 3 punti in più per i gol e di 1 per quanto concerne gli assist. Così come non bisogna dimenticare i malus, ovvero dei punti che vengono sottratti nel momento in cui un calciatore si renda protagonista di una prestazione non sufficiente o commetta qualche errore. Basti pensare al gol subito o all’espulsione che portano 1 punto in meno oppure all’ammonizione per la quale è prevista una sottrazione di 0,5 punti. Come costruire la propria rosa al fantacalcio Il momento più delicato e nel contempo importante per il fantacalcio è quello della costruzione della propria rosa. Esistono svariate tipologie di aste al giorno d’oggi con cui ci si può aggiudicare i calciatori delle squadre della massima serie. Si parte da un budget limitato con cui avere a disposizione una rosa completa. Tra i calciatori di quella rosa andranno schierati i calciatori partita dopo partita in base a chi gioca e a chi no. Nella maggior parte delle leghe di fantacalcio che vengono create in Italia vi sono 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti. Il tutto per creare una rosa bilanciata e che possa fare in modo da avere sempre validi calciatori su cui puntare. Prima della gara che apre il turno di serie A è fondamentale consegnare la propria formazione. Si possono sfruttare tutti i vari moduli disponibili nella realtà: dal 4-4-2 al 4-5-1 passando anche per 3-5-2, 3-4-3 e 4-3-3. Insomma ognuno potrà scegliere la squadra ideale e cambiare di volta in volta gli interpreti che dovranno portare punti bonus per poter vincere al fantacalcio. I migliori calciatori per vincere il fantacalcio Nel momento in cui si fa un’asta del fantacalcio è fondamentale scegliere sempre i migliori calciatori possibili. Elementi su cui vale la pena puntare sono gli attaccanti di primo livello che possono garantire ottimi bonus al fantacalcio. Basti pensare agli attuali capocannonieri Dzeko e Belotti che con i loro gol stanno facendo sognare anche i fantallenatori. Senza dimenticare colui che ha segnato più gol di tutti in serie A in una stagione, ovvero Gonzalo...

Read More

Lavatrici: le novità del 2017 su Yeppon

Lavatrici: le novità del 2017 su Yeppon

Le lavatrici sono elettrodomestici di cui è impossibile fare a meno, negli anni hanno subito diverse migliorie con l’introduzione di nuove funzionalità per diversi capi di vestiario, assieme all’impiego di tecnologie che riducono i consumi. Grandi brand internazionali come Whirlpool o Samsung hanno immesso sul mercato modelli dalle alte performance, però questo non significa che una lavatrice vale l’altra: dovete comunque scegliere con cura il prodotto che soddisfa appieno le vostre esigenze, basandovi sulla capacità del cestello, il risparmio energetico, le modalità di lavaggio disponibili e il numero di giri. Non serve che vi mettiate a consultare le schede tecniche di tutti i modelli di lavatrici in offerta che troverete online: nell’articolo sono stati selezionati diversi prodotti per guidarvi nella scelta giusta. Le offerte sulle lavatrici Whirlpool Il primo fattore da prendere in considerazione è la capacità di lavaggio, ossia quanti Kg di vestiti potete lavare in un solo ciclo. I single e le coppie, per esempio, possono trovare soddisfacenti i modelli da 7 o 8 Kg, mentre le famiglie più numerose dovrebbero guardare alle lavatrici da 8 Kg in su. Il modello AWS7100 di Whirlpool, tra le lavatrici in offerta, è un buon esempio di prodotto per le esigenze di single e coppie, per via della sua capacità di lavaggio di 7 Kg. La centrifuga ha una velocità di 1000 giri al minuto, appartiene alla classe di efficacia C, mentre quella del lavaggio è una A. La classe di efficienza dei consumi è invece una A++. Se le vostre necessità vi impongono un modello più capiente, senza però rinunciare al risparmio energetico, potete prendere in considerazione altre lavatrici Whirlpool, come la FSCR80421, a carica frontale e con una capacità da 8 Kg. Questo modello a installazione libera ha una centrifuga con una velocità di 1400 giri al minuto con una B in fatto di classe di efficacia; la classe del lavaggio invece è una A, mentre quella di risparmio energetico è una A+++, ossia il massimo livello, segno della grande attenzione del brand per le tematiche di rispetto dell’ambiente. Il modello è dotato anche di protezione per i bambini e del comodo indicatore del tempo rimanente alla fine del lavaggio, che potete trovare sul display incorporato. Altra funzione molto apprezzata è la partenza differita, che vi permette di impostare quando fare iniziare il ciclo di lavaggio. Se pensate che un modello ancora più capiente sia ciò di cui avete bisogno, allora dovete puntare sulla lavatrice Whirlpool FSCR90421, che offre una capacità di lavaggio di 9 Kg e diversi programmi per il vostro bucato: Cotone, Delicati/Seta, Eco, Intenso, Prelavaggio, Rapido, Sintetici. Le lavatrici in offerta di Samsung Samsung è un altro leader del mercato degli elettrodomestici che offre sempre...

Read More

Tutti i servizi di un oroscopo online

L’oroscopo è un elemento sul quale molte persone fanno affidamento ed al quale non riescono a resistere.  Vediamo ora tutti i diversi servizi che vengono offerti dalla pagina di sky.it Un oroscopo classico Il primo tipo di offerta che viene proposta dal servizio di Sky dell’oroscopo è quella classica. Si tratta infatti di un’analisi attenta di ogni singolo segno zodiacale, la quale viene aggiornata costantemente giorno dopo giorno, permettendo quindi di conoscere quel tipo di previsione che dovrebbe avvenire in una determinata giornata secondo gli astrologi. Accedere a questa particolare proposta è molto semplice ed immediata come operazione da svolgere: in mostra nella home page sono presenti tutti i 12 segni zodiacali, i quali permettono di accedere al profilo dello stesso effettuando un semplice click del mouse. La schermata della previsione viene realizzata in maniera precisa: ogni aspetto della previsione viene infatti inserito in una sua sezione precisa, evitando quindi che le informazioni possano mescolarsi e creare confusione nella mente di chi andrà appunto a leggere l’oroscopo stesso. Amore, fortuna e lavoro sono tra le diverse analisi che vengono realizzate su questo servizio, il quale permette di poter ottenere quel tipo di informazione precisa che appunto caratterizza l’oroscopo stesso. Le diverse sezioni sono accompagnate da una descrizione scorrevole che permette, ai lettori, di poter rimanere affascinati del numero di informazioni che riguardano appunto l’analisi della giornata del proprio segno zodiacale. Queste vengono scritte in maniera molto semplice, evitando un linguaggio troppo tecnico che potrebbe comportare quel senso di insoddisfazione generale. La lettura sarà quindi abbastanza scorrevole ed in grado di garantire un buon tipo di soddisfazione. Inoltre, nella parte alta dello schermo, sarà possibile poter accedere alle analisi che riguardano gli altri segni zodiacali senza che vi possano essere complicazioni di ogni genere. L’oroscopo ed il futuro del segno zodiacale Il futuro è una vera incognita per molte persone, che cerca quindi un tipo di analisi che sia completa e piacevole da leggere. Anche in questo caso è possibile fare affidamento sull’oroscopo del giorno successivo, che viene offerto sempre da Sky nella pagina principale del servizio. Anche in questo frangente è possibile notare come, l’immediatezza, rappresenta una caratteristica che contraddistingue il servizio stesso. Sarà possibile poter leggere l’analisi del giorno successivo realizzata dagli esperti astrologi, che garantiscono un tipo di previsione abbastanza semplice da comprendere. Ma il solo oroscopo del giorno successivo potrebbe non essere sufficiente per avere quel tipo di panoramica completa che riguarda il futuro. Proprio per questo motivo sarà possibile accedere anche alle previsioni che vengono effettuate su base temporale superiore alle 24 ore successive all’oroscopo del giorno. Il portale permette infatti di poter accedere alla previsione settimanale, mensile ed anche a quella annuale, la quale...

Read More

Gli animali provano emozioni: alcune risposte della scienza

Gli animali provano emozioni: alcune risposte della scienza

Che cani, gatti e anche i pesci facciano ormai parte di quella che è la quotidianità delle persone, risulta essere un dato acclarato: a confermare tutto questo vi è anche un rapporto dell’Eurispes che ha preso in esame l’anno che sta per finire e che ha portato alla luce come quasi un italiano su due, quindi poco meno della metà della popolazione, abbia almeno un cane, un gatto o un pesce a tenergli compagnia nella vita di tutti i giorni. Con il proprio animale domestico si arriva a condividere molto tempo e si arriva ad instaurare un rapporto d’affetto che spesso si concretizza in qualcosa di “quasi alla pari”. A mettere nero su bianco il fatto che le emozioni non sono un qualcosa di esclusivo dei padroni è stata la scienza, che attraverso varie ricerche ha dimostrato come cani e gatti siano assolutamente capaci di provare sentimenti e come abbiano una memoria degli eventi passati e siano in grado di capire quello che è lo stato d’animo del proprio padrone. I cani ricordano gli eventi passati Quello che è universalmente noto come “il miglior amico dell’uomo” ha la capacità di serbare memoria degli eventi e delle emozioni vissute e tutto questo gli consente non solo di comportarsi sulla base delle esperienze passate, ma anche di costruire un rapporto fiduciario con gli esseri umani e con i suoi simili. Ad arrivare a queste conclusioni è stata ovviamente la scienza, attraverso uno studio i cui risultati sono stati resi pubblici attraverso una serie di articoli su Current Bilogy. La ricerca, coordinata da Claudia Fugazza, ha visto la partecipazione di diversi poli universitari europei. I risultati di questo studio hanno messo in luce come i cani siano in grado di “organizzare in una memoria di tipo episodico le esperienze che si trovano a vivere”. E sempre la scienza, stavolta attraverso una ricerca portata avanti e conclusa da alcune università brasiliane, tra cui quella di San Paolo, ha messo nero su bianco come i cani siano in grado di andare a comporre delle “rappresentazioni astratte degli stati emotivi”. In altri termini il “miglior amico dell’uomo” sarebbe capace di comprendere lo stato d’animo del proprio padrone. I risultati di quest’altro studio, secondo cui i cani avrebbero quindi una capacità cognitiva decisamente superiore rispetto a quella che si è sempre pensato, sono stati pubblicati su Biology Letters. I gatti e la loro indifferenza: un mito da sfatare Quella che si potrebbe definire, usando espressione comune, la vox populi, vuole i gatti come assai meno affettuosi dei cani e totalmente disinteressati a quelle che sono le emozioni provate dai propri padroni. Ebbene, non solo l’esperienza comune di chi ha vissuto o vive con un gatto, ma...

Read More