Giochi

I giochi hanno accompagnato la nostra infanzia e spesso anche la nostra adolescenza e maturità. Magari giochi diversi e con un diverso modo di viverli e “giocarli”. Ma pur sempre giochi.
Il gioco resta un’attività importante, sia esso gioco educativo, di svago o di esercizio. Si perché ci sono giochi per esercitare la mente, la memoria, la logica…

Sul nostro sito parleremo di giochi antichi, moderni, elettronici o artigianali, vintage o futuristici. Ma parleremo anche di riviste dedicate ai giochi, di libri dedicati ai giochi, sia per insegnarli, sia per farli conoscere e apprezzare. Il mondo dei giochi è veramente vasto, al di là di ogni aspettativa.
Non dimentichiamo i “libri gioco” dove siamo noi e “la fortuna” a creare il “gioco-storia”. I giochi tattici e di strategia.

Ci sono i giochi di squadra, i solitari i giochi da 2 e più giocatori. I giochi attivi e i giochi da tavolo. I giochi elettronici per computer, tablet, consolle o giochi su internet! Insomma abbiamo veramente un ampia scelta, ce né per tutti i gusti e per tutte le esigenze. E ci sono anche tutti i giochi che abbiamo inventato noi, modificando quelli già esistenti o creandoli ex novo. Si perché il gioco è capace di liberare la nostra fantasia e la nostra creatività!

Le scommesse sul vincitore del campionato di Serie B: una panoramica su Spal, Frosinone e Verona

Le scommesse sul vincitore del campionato di Serie B: una panoramica su Spal, Frosinone e Verona

Il campionato di Serie B si avvia alla conclusione e la lotta per la promozione diretta è ormai alle ultime battute e le scommesse sul vincitore del campionato si sono ristrette ad un esiguo numero di squadre. Anche quest’anno il campionato di Serie B ha regalato forti emozioni e ribaltoni continui in testa alla classifica, confermandosi quindi non soltanto una fucina di talenti che nei prossimi anni potrebbero diventare protagonisti in massima serie, ma anche campionato molto interessante e per certi versi più appassionante di quello di Serie A, dove il dominio incontrastato della Juventus ha tolto senza dubbio pathos al torneo. Ma a poche giornate dalla fine, guardando le quote delle scommesse sul vincitore del campionato di Serie B, qual è il quadro che ne esce? La Spal è decisamente favorita per la vittoria finale Dopo il calo vertiginoso del Benevento, che per ampi tratti del campionato ha dato la sensazione di poter competere per la promozione diretta e addirittura per laurearsi vincitore del campionato di Serie B, la vera e unica sorpresa di questa annata della cadetteria è rimasta la Spal di Leonardo Semplici. La squadra ferrarese, anch’essa neo promossa in Serie B, ha fatto un campionato praticamente sempre di vertice e sembra aver dato lo strappo decisivo per la promozione diretta nel momento giusto. Dopo il ko interno contro il Frosinone, che aveva lanciato i ciociari in testa, qualcuno poteva pensare che la corsa per laurearsi vincitore del campionato di Serie B potesse essere chiusa. Ed invece la squadra di Semplici si è rialzata subito e inanellando una serie di risultati positivi, ottenuti spesso mostrando un grande carattere, si è ripresa subito la testa della classifica e ora, dopo la vittoria sul Latina, non soltanto veleggia in testa con tre punti di vantaggio sul Verona, ma ne ha addirittura otto proprio sul Frosinone, che dopo il colpo esterno di Ferrara ha avuto un crollo verticale. E tutto questo si riflette anche nelle quote delle scommesse sul vincitore del campionato di Serie B. Basta guardare ad esempio le quote: il team guidato da Semplici è dato vincitore del campionato di Serie B ad un 1,44, mentre eventuali scommesse sul Frosinone vincitore del campionato di Serie B vengono pagate, al momento, addirittura a 12.00. In rialzo anche le quotazioni del Verona Se il Frosinone, dopo la vittoria nello scontro diretto contro la Spal, è crollato in campionato e conseguentemente nelle quote delle scommesse sul vincitore del campionato di Serie B, si può dire che il Verona di Pecchia abbia fatto il percorso inverso, considerando che la squadra scaligera, dopo un momento di profonda crisi è riuscita a risalire la china. Il Verona, dopo aver dominato la prima parte...

Read More

Il fantacalcio: le regole e i giocatori ideali

Il fantacalcio: le regole e i giocatori ideali

Fantacalcio: gioco appassionante e regole precise Al giorno d’oggi il gioco del fantacalcio è diventato un vero e proprio fenomeno. D’altronde sono tantissimi coloro che si cimentano un questo appassionante gioco calcistico che mette alla prova le conoscenze di ognuno in merito a questo sport. Innanzitutto è bene sottolineare che ci sono delle regole ben precise, a partire dai punteggi. Il fantacalcio si basa sulle prestazioni dei calciatori della serie A e perciò si prende in considerazione il voto che gli viene assegnato dai maggiori esperti di calcio. Questo vuol dire che se un giocatore farà un gol o un assist potrà garantire un bonus aggiuntivo: si parla di 3 punti in più per i gol e di 1 per quanto concerne gli assist. Così come non bisogna dimenticare i malus, ovvero dei punti che vengono sottratti nel momento in cui un calciatore si renda protagonista di una prestazione non sufficiente o commetta qualche errore. Basti pensare al gol subito o all’espulsione che portano 1 punto in meno oppure all’ammonizione per la quale è prevista una sottrazione di 0,5 punti. Come costruire la propria rosa al fantacalcio Il momento più delicato e nel contempo importante per il fantacalcio è quello della costruzione della propria rosa. Esistono svariate tipologie di aste al giorno d’oggi con cui ci si può aggiudicare i calciatori delle squadre della massima serie. Si parte da un budget limitato con cui avere a disposizione una rosa completa. Tra i calciatori di quella rosa andranno schierati i calciatori partita dopo partita in base a chi gioca e a chi no. Nella maggior parte delle leghe di fantacalcio che vengono create in Italia vi sono 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti. Il tutto per creare una rosa bilanciata e che possa fare in modo da avere sempre validi calciatori su cui puntare. Prima della gara che apre il turno di serie A è fondamentale consegnare la propria formazione. Si possono sfruttare tutti i vari moduli disponibili nella realtà: dal 4-4-2 al 4-5-1 passando anche per 3-5-2, 3-4-3 e 4-3-3. Insomma ognuno potrà scegliere la squadra ideale e cambiare di volta in volta gli interpreti che dovranno portare punti bonus per poter vincere al fantacalcio. I migliori calciatori per vincere il fantacalcio Nel momento in cui si fa un’asta del fantacalcio è fondamentale scegliere sempre i migliori calciatori possibili. Elementi su cui vale la pena puntare sono gli attaccanti di primo livello che possono garantire ottimi bonus al fantacalcio. Basti pensare agli attuali capocannonieri Dzeko e Belotti che con i loro gol stanno facendo sognare anche i fantallenatori. Senza dimenticare colui che ha segnato più gol di tutti in serie A in una stagione, ovvero Gonzalo...

Read More

Poker online: le promozioni di Paddy Power

Poker online: le promozioni di Paddy Power

Il casino online leader d’Europa offre promozioni su poker online Il poker online è la nuova frontiera del poker: accessibile, divertente ed estremamente realistico. Giocare a poker non è mai stato facile come adesso, dal momento che attraverso la Rete basta iscriversi ad una poker room, registrare un account ed iniziare la propria carriera di giocatore. Molti dei grandi assi del poker al giorno d’oggi hanno iniziato proprio grazie al web. Tra le poker room presenti in Rete, svetta certamente il poker online offerto da Paddy Power. Il casino e bookmaker online offre il poker ad un livello mai visto prima, grazie alla grande varietà di tornei a disposizione, daitavoli quotidiani ai tornei maggiori su base settimanale. Inoltre, sono tante le promozioni che permettono ad ogni iscritto di godere di particolari vantaggi scegliendo il poker online di Paddy Power. Si va dai bonus di benvenuto, alle classifiche di merito, alla possibilità di avere dei gettoni gratuiti per poter avere accesso ai tornei con buy in. Paddy Power è un mondo di divertimento sicuro e di vantaggi per gli amanti del poker. Vediamo le principali promozioni attualmente a disposizione di ogni amante del poker online. 1) Bonus di benvenuto: è strategia tipica di ogni poker room online quella di offrire un bonus di benvenuto ai nuovi iscritti, grazie al quale ogni giocatore ha a disposizione un credito ben più alto rispetto a quanto effettivamente depositato. Paddy Power raddoppia la somma effettivamente versata per la prima volta dal nuovo cliente fino ad un massimo di 1000 euro, grazie ai quali è possibile sedersi a molti più tavoli di poker senza dover minimamente intaccare il proprio capitale, ma anzi sommando le proprie vittorie. Il mondo di vantaggi sul poker online di Paddy Power inizia quindi sin dalla registrazione: credito extra e molte partite di poker totalmente offerte dal casino online. 2) La Rapina Perfetta: si tratta di una classifica di rendimento che prende in considerazione la partecipazione non solo ai tornei di poker online, ma anche a tutti gli altri giochi del casino di Paddy Power. Basta giocare a poker e agli altri giochi, iscriversi alla classifica, e se si farà parte dei primi 200 classificati allora si potrà accedere ai premi che scaturiscono da un jackpot di ben 15000 euro. Si gioca a poker, si vince, si sale in classifica e si vince ancora. Davvero una rapina perfetta! 3) High Series e High Series Reward: si tratta di una serie di tavoli di poker online che si disputano tra il 5 e l’11 ottobre e grazie ai quali è possibile accedere a 105 mila euro di monte premi del caso delle High Series e a 2000 euro in token nel caso...

Read More

Juventus calcio: Bianconeri Doc

Juventus calcio: Bianconeri Doc

La nascita bianconera: I colori bianconeri Era il 1897 quando si vide la nascita della Juventus calcio, una società destinata a riempire di gioie i propri tifosi a suon di vittorie e trofei da mettere nella loro bacheca. Una società che in pochi anni si è fatta conoscere nell’intero globo, andando a sfatare tabù e dare dimostrazioni di bel calcio. Il palcoscenico di queste sue vittorie, quando gioca in casa, è stato lo stadio Delle Alpi fino all’anno 2011, poi è stato costruito lo Juventus Stadium, e quest’ultimo è tutt’ora la dimora delle gare bianconere. Una serie infinita di campionati nella massima serie che però ha visto l’ascesa in serie B, quando ci fu lo scandalo calciopoli in cui fu coinvolta. Durò solo un’anno, salì in serie A, l’anno dopo, stravincendo il campionato cadetto senza problemi. La lista dei campioni: Nella Juventus calcio tante bandiere memorabili Se vorremmo scrivere tutti i campioni che hanno indossato questi colori, staremmo qui per giorni e giorni, quindi ne elencheremo alcuni, senza togliere nulla ai tanti altri. Iniziamo questo elenco da Omar Sivori, calciatore bianconero dal 1957 al 1965, quando poi passò alla società campana, il Napoli. Nella Juventus calcio ha realizzato circa 130 gol nelle sue quasi 240 presenze, molti sono i trofei che hanno impreziosito sia la sua bacheca che quella juventina. Insieme a questo grande campione, in quegli anni nella Juventus calcio, giocava anche Giampiero Boniperti, 15 sono gli anni disputati in questa società. Dal 1946 al 1961 questo attaccante ha realizzato la bellezza di quasi 200 gol in quasi 450 presenze, ha fatto gioire più generazioni di tifosi juventini, che ancora tuttoggi lo ricordano. Ora ricopre la carica di presidente onorario della Juventus calcio, un amore che è rimasto fedele negli anni. Citati i primi due calciatori che facevano parte del Trio magico, non può mancare nell’elenco il terzo, ovvero John Charles. Un altro attaccante che ha lasciato il segno nelle tante partite disputate dalla Juventus calcio, nei suoi 5 anni di militanza ha realizzato circa 90 marcature in circa 150 gare. I trofei juventini: Una bacheca d’emozioni Alla fine del campionato appena trascorso c’è stato il 31° scudetto vinto da questa società, il primo invece arrivò nel 1905. Ovviamente non sono solo questi i trofei vinti, tanti altri riempiono la vetrina juventina, come ad esempio le coppe Italia, sono diventate 10 con quella vinta qualche mese fa. I trofei italiani continuano con la vittoria delle supercoppe Italiane, in totale sono 7, l’ultima vinta ad agosto battendo la Lazio. Anche in campo europeo le soddisfazioni non sono di certo mancate, infatti la Juventus calcio ha vinto 2 Champion’s league (l’ultima nel 1996), 3 Coppa Uefa (l’ultima vinta nel 1993),...

Read More

Serie a: la massima competizione

Serie a: la massima competizione

Il campionato italiano: Il brivido della serie A Il campionato italiano è uno di quelli più seguiti nel mondo, fa tantissimi spettatori e tanti calciatori sono venuti qui per crescere calcisticamente. La struttura di questa serie, è cambiata nel corso degli anni, i primi campionati erano formulati con 18 squadre, passando poi a 16, a 18 ed anche a 20, come è tutt’ora. Questa formula è entrata in vigore nel campionato 2004-05, prima era a 18 squadre. Quindi le gare, da 34 totali, sono diventate ora 38, divise equamente in 19 di andata e 19 di ritorno, con la fine del girone d’andata nel mese di gennaio. Nelle tante regole in vigore di questo campionato, come di molti precedenti, sono previsti sia anticipi che posticipi, che possono essere sia pomeridiani che serali, oltre agli ormai consueti turni infrasettimanali, giocati di sera.   La lista delle partecipanti: Le squadre d’élite famose anche in Europa e nel mondo Nei tantissimi campionati disputati finora, sono tantissime le compagini che ne hanno preso parte, squadre che sono ancora tutt’ora in Serie A, altre che invece sono scese di categorie. La lista non si ferma a quelle presenti ancora e quelle scese in serie cadetta, ma ci sono molte scese nei campionati non professionisti o addirittura fallite. Le squadre che rappresentano questo campionato sono quelle che hanno fatto conoscere il loro prestigio anche a livello internazionale. Stiamo parlando dell’Inter ed il Milan, che hanno conquistato vittorie e scudetti fino a qualche anno fa. Nella lista, di diritto c’è anche la Juventus, la squadra con più scudetti in Italia, famosa anche all’estero per i tanti trofei vinti. Un merito va anche alle due compagini romane, la Lazio e la Roma, in campo europeo, anche se non a livello delle milanesi e della vecchia Signora, hanno saputo farsi valere e togliersi qualche bella soddisfazione. In questa lista non si può escludere nemmeno il Napoli, club che negli anni d’oro ha avuto il più forte giocatore di tutti i tempi, Diego Armando Maradona, un campione invidiato da tutti e che ha strabiliato il mondo intero con le sue giocate. Ha regalato alla società partenopea due scudetti memorabili ed emozioni che restano nel cuore e nella mente di tutti i tifosi napoletani. La lunga lista continua con le altre: Gradite realtà che si sono fatte valere Dopo le squadre d’elite citate sopra, ci sono squadre con meno prestigio ma che comunque si sono fatte valere per il loro gioco e per le belle prestazioni offerte. Con ciò hanno conquistato trofei nelle loro bacheche ed impreziosito la serie A, già tanto famosa. Una delle squadre che va citata in questa lista è sicuramente il Parma, che dopo la Juventus...

Read More

Sistema gratuito per giocare alla roulette

Sistema gratuito per giocare alla roulette

Negli ultimi anni, con il diffondersi dei siti di azzardo e scommesse varie, molti hanno incominciato a cercare un sistema per battere la roulette, ma in pochi riescono a conseguire regolarmente delle vincite a lungo termine. Il successo dipende in gran parte dal sistema che si usa. La maggior parte di questi sistemi generano solo vincite a breve termine, ma non riescono a fornire risultati a lungo termine. Abbiamo quindi iniziato a cercare su internet qualche sistema, con il preciso scopo di selezionare solo sistemi che fossero freeware. Abbiamo trovato e provato il sistema winroulette, un programma facile da usare, freeware e che ci ha dato buoni risultati. Ma è davvero possibile vincere con questo sistema? Forse siamo stati sfortunati, ma la riposta nel nostro caso è no. Su circa 500 numeri estratti, la perdita è stata di 25 fiches. Bisogna anche ammettere che ad un certo punto la vincita aveva raggiunto le 60 fiches e anzichè fermarci (come il buon senso insegna) abbiamo preferito continuare. E, come tutti sanno, nel gioco bisogna anche sapersi accontentare 🙂 Chi non si accontenta e decide di strafare, alla fine paga pesantemente dazio alla fortuna. È possibile utilizzare il software winroulette anche se sei un principiante nel gioco della roulette, perché il programma è completamente automatizzato, e utilizza i parametri impostati in modo automatico. Il software fa tutto per voi. Il principio di base di questa strategia è che si fanno sempre puntate dirette sui singoli numeri, che vengono indicati di volta in volta. State attenti ad impostare i parametri in modo tale che la puntata non salga troppo altrimenti rischiate di perdere delle somme troppo alte. In sostanza, giocate pure, ma non arrivate a giocarvi delle somme troppe alte, non ne vale la pena. Anzi, la cosa migliore sarebbe di giocare senza soldi veri. Ci sono molti casinò dove si può giocare per finta, senza rischiare nemmeno un...

Read More